Lascia i tuoi dati e inizia a parlare inglese

Corsi di inglese solo per maggiorenni

popolare

L’INGLESE PER LE AZIENDE: L’IMPORTANZA DI ESSERE COMPETITIVI CON DIPENDENTI ALTAMENTE FORMATI

È risaputo ormai che l’inglese è una lingua fondamentale da conoscere ed apprendere per potersi relazionare con il ...

È risaputo ormai che l’inglese è una lingua fondamentale da conoscere ed apprendere per potersi relazionare con il mondo intorno a noi. 

Si stima che la lingua inglese sia la lingua madre di oltre 400 milioni di persone e sia la lingua più parlata a livello mondiale, con il maggior numero di persone che l’ha adottata come seconda, terza o quarta lingua. Alle stime di Ethnologue (2022, 25ª edizione) l’inglese è al primo posto per lingua parlata con quasi 1 miliardo e mezzo di parlanti totali, superando anche la Cina. Un altro interessantissimo dato è che l’inglese risulta essere l’unico idioma parlato in tutti e 5 i continenti. 

Oltre a questi, che sono comunque dati particolarmente significativi su quanto sia diffusa la lingua ed importante la sua conoscenza, il web è popolato da più del 60% di contenuti in lingua inglese. Va da sé che per poter accedere a tutte queste informazioni è necessario essere preparati, saper portare il proprio contributo ma soprattutto saper comprendere quello che il resto del mondo ci mette a disposizione. Il rischio? Essere tagliati fuori da tutte le informazioni di valore, dagli scambi e dalle novità tecnologiche e non. L’inglese è infatti la lingua di elezione per il commercio tra stati diversi, per il turismo ove ci si relaziona con idiomi diversi dal proprio e sicuramente di scienza e tecnologia. 

Oltre al fatto che è riconosciuta come una lingua internazionale, il motivo per cui il web genera così tanti contenuti in inglese viene anche dal fatto che l’inglese è la lingua utilizzata sia negli Stati Uniti che in India, che sono gli stati con il maggior numero di web nauti dopo la Cina. Per incontrare dunque tutta questa larga fetta di utilizzatori del web in una sola lingua, si producono più contenuti possibile in lingua inglese.

L’inglese è la lingua sicuramente più utilizzata al mondo per scopi professionali, di business e scientifici: per questo motivo le aziende che vogliono intraprendere scalate e scelte strategiche dovranno necessariamente prevedere un investimento formativo per i propri dipendenti su questo aspetto. 

Avere dipendenti che padroneggiano l’inglese con semplicità, che portano l’identità dell’azienda in un contesto internazionale dove si è capaci di comprendere tutte le esigenze ed avere scambi relazionali costruttivi è una risorsa che non può essere sottovalutata. 

Vediamo allora 8 validi motivi per cui è fondamentale per un’azienda decidere di formare costantemente i propri dipendenti nella lingua più usata a livello di business.

 

8 motivi per cui è importante conoscere l’inglese in azienda

  1. Creare occasioni ed opportunità: potersi relazionare con i mercati esteri in modo competente e consapevole è il primo obiettivo a cui un’azienda con solide basi deve mirare. La possibilità di instaurare collaborazioni esterne con fornitori e clienti di qualunque provenienza è un arricchimento non solo economico ma di cultura e di possibilità. Potersi affidare ai propri dipendenti con sicurezza, sapendo che loro avranno le giuste conoscenze per costruire ponti con il mondo esterno all’azienda è per l’azienda stessa una grande tranquillità.
  2. Creare nuove relazioni: quando un’azienda è capace di esprimere la propria identità in modo internazionale sarà sicuramente più in vista di chi non lo sa fare. Questo permetterà di avere, oltre che ad una buona credibilità globale, anche la possibilità di essere trovati da professionisti internazionali che possono mettere a loro volta a disposizione dell’azienda il loro sapere e creare nuovi scambi e nuove relazioni. 
  3. Creare valore per i propri dipendenti: un’azienda che punta alla formazione del personale per poter essere competitiva e scalare il mercato è un’azienda che mette risorse a disposizione dei propri dipendenti perché sa che la vera ricchezza sono le persone che lavorano. Questo permette al lavoratore di percepire come l’azienda abbia bisogno del suo apporto e voglia investire in lui e nelle su e capacità e come si pensi a creare del valore, oltre che aziendale, personale. 
  4. Essere credibili: l’Italia e gli italiani non sono tra i maggiori fruitori della lingua inglese e spesso si ha l’idea dell’italiano un po’ superficiale che con gesti e pacchianità si fa capire. Questa sicuramente non è l’immagine che un’azienda italiana vuole avere nel mercato internazionale. Per dimostrare che l’azienda vale e ha la possibilità, le capacità e la voglia di essere presente a livello internazionale è bene investire nella formazione dei propri dipendenti dando loro la possibilità di padroneggiare un inglese professionale, senza insicurezze o perplessità. 
  5. Ridurrei tempi di trattazioni internazionali e soprattutto non rischiare di poter avere fraintendimenti o incomprensioni: per un’azienda avere dei dipendenti autonomi e soprattutto competenti anche nella lingua inglese è una riduzione netta dei tempi e dei costi delle trattative di business internazionale. Questo principalmente perché non si deve ricorrere a mediatori terzi che intervengono nelle trattative e quindi non ci sono costi esterni da dover sopportare per portare a termine le proprie trattative. In secondo luogo poi il fatto di avere personale interno capace di dialogare in modo fluente e sicuro porta ad una netta riduzione delle incomprensioni e delle difficoltà di capirsi ed interagire. Essere sicuri di ciò che si è detto e di ciò che si è capito è una cosa fondamentale, che non può venire meno in un’azienda, soprattutto quando il mercato di riferimento è internazionale. 
  6. Innovare e rimanere al passo: quando un team della tua azienda ha una solida padronanza dell’inglese, è in grado di porsi sul mercato con efficacia ma ancor più sarà capace di essere parte dell’innovazione, di tavoli di scambio, di networking e di fruire con facilità e di studi scientifici o ultimi aggiornamenti nei campi di interesse (che come ben sapete sono sempre pubblicati in lingua inglese).
  7. Potersi avvalere di persone altamente qualificate: alcuni studi hanno dimostrato che l’apprendimento di una lingua straniera come l’inglese porta ad un miglioramento della flessibilità cognitiva. La flessibilità cognitiva permette alla persona di allenare le capacità di ragionamento e la velocità di individuazione delle soluzioni ai problemi (detta anche capacità di problem solving). Queste abilità, che si allenano e rafforzano contestualmente all’apprendimento della lingua straniera, portano enormi vantaggi all’azienda che con un unico investimento sarà in grado di avere un team con padronanza linguistica ed allenate abilità cognitive. 
  8. Creare un team affiatato e coeso e produttivo: l’opportunità di dare ai propri dipendenti una crescita non solo professionale ma personale, attraverso l’apprendimento e/o il perfezionamento dell’inglese porterà il lavoratore ad aumentare indirettamente la produttività e la propria percezione all’interno dell’azienda. Acquisire abilità linguistiche specifiche per il contesto professionale si traduce nella possibilità di avere una squadra che sia poi in grado di svolgere il proprio lavoro in maniera efficace ed in linea con gli obiettivi, ottimizzando tempo e risorse. Oltre a questo poi, si avrà un team capace di relazionarsi in contesti internazionali, ampliando le proprie vedute, acquisendo strategie e metodi carpiti o acquisiti all’estero, oltre che di una mente più aperta e flessibile. 

E per chi si chiede “ma ancora, al giorno d’oggi, è necessario per un’azienda formare i propri dipendenti in inglese?” noi di Burlington English rispondiamo semplicemente un grande “Sì”. È sicuramente vero che il livello di inglese scolastico negli ultimi anni è migliorato notevolmente ma non sempre questo basta ad un giovane per porsi sul mercato del lavoro con competenza e padronanza. 

Esistono poi alcuni settori in cui i tecnicismi e/o la dinamicità dell’innovazione portano a dover stare sempre al passo e ad essere sempre aggiornati anche sulla lingua inglese. È facile capire che non sempre il saper parlare inglese è sinonimo di saper utilizzare la lingua in ambito lavorativo. Il lessico spesso è settorializzato, esistono termini, modi di dire, vocabolari tecnici che si spingono oltre al normale inglese scolastico, motivo in più per cui si rende necessario un investimento da parte dell’azienda nella formazione del proprio personale. 

Esistono grandi aziende, multinazionali che tutti conosciamo che, seppur non abbiano come lingua madre l’inglese, hanno deciso di adottarla come lingua interna all’azienda per far sì che lo stimolo a crescere sia continuo e che sia un’abitudine doversi interfacciare con realtà di ogni parte del mondo. 

E tutto questo non deve valere solamente per le grandi multinazionali o per le aziende strutturate con un certo numero di dipendenti e reparti. L’investimento sul personale, sulla lingua inglese, dovrebbe già essere realtà per molte aziende, anche le più piccole, se vogliono potersi aprire al mercato globale. 

“Ma anche alla piccola azienda artigiana conviene formare il proprio personale?!” 

“Sì, decisamente!” Pensiamo al grande valore che può avere un prodotto artigianale. Spesso si tratta di prodotti di grande qualità che non si trovano comunemente in commercio. Si tratta a volte di prodotti territoriali dove il know how è insito nelle usanze popolari, nella storia che circonda un luogo o un mestiere. E poi pensiamo alla facilità con cui al giorno d’oggi ci si connette al mondo, si hanno contatti oltre oceano senza alcuna difficoltà, si viaggia coprendo grandi distanze in poco tempo e a volte con costi contenuti e soprattutto si acquista con un click. Non sono forse queste tutte occasioni da sfruttare per ogni tipo di business? E allora, ancora una volta, per dare spazio al proprio business, per aprirsi a nuovi orizzonti, per darsi obiettivi di crescita e di ambizione è necessario investire nella lingua che ci permette di esserci ed essere visti, notati.

E non cadiamo nell’errore di pensare che la tecnologia è dalla nostra parte e che i traduttori automatici sono i nostri amici, non potete neanche immaginare quale possibile perdita di credibilità possa portare la non padronanza della lingua franca del mondo. Una volta che la credibilità aziendale sarà persa, che si sarà etichettati come “quelli che non sanno esprimersi”, sarà difficile far cambiare idea. Ci vuole sempre tanta costanza e sacrificio per costruire ma a distruggere si sta un attimo. È importante non sottovalutare l’apprendimento della lingua inglese se si hanno ambizioni di business, grandi o piccole che siano. 

Ma, un’azienda come può scegliere il corso più adatto alle sue esigenze?

 

Conoscere le opportunità di formazione in inglese per le imprese

Sicuramente la prima cosa da fare è capire quanto budget l’azienda è disposta ad investire e soprattutto essere realisti e non stimare un budget troppo esiguo. Se si decide di dover creare competenza per i propri dipendenti bisogna essere aperti a investire per avere un ritorno. Si possono inoltre verificare le possibilità di finanziamenti ed opportunità per la formazione dei propri dipendenti, e anche su questo i consulenti didattici Burlington English possono darti una mano.

 

Definire il percorso per i dipendenti

La seconda cosa da fare è capire cosa è necessario per la propria azienda. Bisogna tenere conto che non tutti i dipendenti saranno allo stesso livello o arriveranno allo stesso livello nello stesso tempo. E’ quindi necessario capire se è più opportuno personalizzare i percorsi o se è meglio organizzata una classe.

 

Burlington English, corsi di inglese per le imprese

La Tecnologia Burlington English è sviluppata per supportare ogni studente durante il suo percorso di apprendimento offrendo una gamma variegata di tools digitali ideati per potenziare l’apprendimento dell’inglese in modo concreto e versatile e costantemente aggiornati. La piattaforma digitale Burlington English è accessibile per tutti i corsisti: un luogo virtuale a cui poter accedere ogni volta che si desidera prenotare una lezione di conversazione, consultare il proprio timetable o dedicarsi all’apprendimento dell’inglese gestendo con flessibilità i propri tempi e usufruendo delle diverse possibilità offerte. I Corsi di inglese per aziende Burlington English presenti sulla piattaforma sono divisi per livelli, dal Basic all’Advanced. Ogni livello include una gamma di esercizi con audio integrato per ascoltare dialoghi, presentazioni, articoli o singole parole. I corsisti possono migliorare le abilità di ascolto e comprensione delle parole consultando l’ampio glossario presente in ogni unità o testando le proprie competenze con gli esercizi. Oltre all’ascolto, la piattaforma Burlington English offre la possibilità di registrare la propria voce per riascoltarsi e acquisire così maggiore consapevolezza sulla propria pronuncia. Le attività disponibili in piattaforma sono ludiche (cruciverba, matching tra parole ad immagini, indovinare la parola ascoltata, quiz, vero/falso) e tradizionali (esercizi grammaticali, di scrittura e di comprensione) e supportano la memorizzazione in modo creativo e pragmatico. I nostri corsisti possono inoltre verificare le proprie risposte e migliorare/monitorare la propria performance usando le percentuali elaborate dal sistema per ogni attività svolta.

Per concludere facciamo un breve recap dei vantaggi che un’azienda può trarre dalla formazione dei propri dipendenti, puntando sulla padronanza e conoscenza approfondita della lingua inglese.

 

Vantaggi della formazione linguistica per le imprese 

  • azzerare le barriere comunicative oltre che quelle culturali;
  • aumentare le opportunità di business;
  • permettere di raggiungere fornitori e collaboratori che non sarebbero entrati altrimenti in contatto con l’azienda;
  • aumentare il portafoglio clienti dell’azienda;
  • aumentare la percezione che si ha del brand;
  • creare un legame di fiducia tra il dipendente e l’azienda che si prende cura di lui, dimostrando di voler investire nella sua crescita personale oltre che professionale;
  • ridurre i tempi di trattative internazionali;
  • semplificare la comunicazione interna;
  • rendere l’azienda competitiva ed allettante nel mercato;
  • permettere all’azienda di entrare in possesso ed in contatto con una quantità di informazioni elevata ma oltretutto di grande qualità;
  • permette di essere parte dell’innovazione e dell’avanguardia globale.

Ora, alla luce di tutte queste considerazioni, cosa stai aspettando a formare il tuo personale ed a permettere alla tua azienda di fare il salto di qualità?

corsi Burlington English sono a tua completa disposizione, i nostri consulenti sapranno guidarti e consigliarti verso la scelta più corretta per le tue esigenze. 

Forse questo può interessare anche a te

Vuoi parlare inglese facilmente? Ti basta lasciare il tuo contatto!

Un consulente didattico si metterà in contatto con te per una consulenza gratuita, per concordare con te il percorso migliore che ti porterà a raggiungere il tuo obiettivo! Unisciti ai più di 10 milioni di studenti soddisfatti in tutto il mondo che hanno scelto di imparare l’inglese con il gruppo Burlington English!

כוכב
Corsi di inglese solo per maggiorenni
Inizia a parlare inglese fluentemente

Benvenuto nel nuovo sito di Burlington English 

Scopri i nostri corsi di inglese online, il metodo che usiamo e i contenuti del blog. Siamo qui per aiutarti a parlare inglese e raggiungere i tuoi obiettivi. 
Enjoy
Benvenuti nel nostro nuovo sito!
Siamo qui per aiutarti a parlare inglese e raggiungere il tuo obiettivo linguistico.